AdKaora protagonista a IAB Forum con il workshop sold out “L’analisi del mobile path to purchase” insieme ad Unilever

Anche quest’anno lo IAB Forum ci ha visti in prima linea all’interno dell’agenda dedicata ai workshop sul mobile marketing. Il claim dell’evento “Shaping the Revolution”, dedicato ad un’innovazione digitale in costante accelerazione, che influenza costumi e abitudini, cambia approcci e decisioni, sfida aziende e singoli nella quotidianità, ci ha permesso di presentare le novità in tema di proximity marketing e di strumenti a disposizione delle aziende per vincere la scommessa del phigital.

Il nostro workshop dal titolo “L’analisi del mobile path to purchase: il caso Calvé”, ha ottenuto, infatti, un gran successo di pubblico. Abbiamo raccontato, insieme ad Erica Bucciano, Head of Media Unilever, la strategia di proximity marketing creata ad hoc con Mindshare per il lancio di una nuova gamma di prodotti con lo scopo di ottenere risultati di visibilità, incrementare il walk-in, misurare le vendite e analizzare il comportamentale dei consumatori. Grazie all’utilizzo di adeguati strumenti di marketing, tra cui CheckBonus, è stato possibile ottenere non solo dati sulle vendite, ma anche importanti insight sugli utenti, entrati in contatto con la comunicazione, per capire le ragioni di acquisto e non acquisto, nonché la loro predisposizione verso il nuovo prodotto.

 

GUARDA QUI LA VIDEOCASE

 

L’alta partecipazione e l’argomento scelto è spiegato da Davide Tran, Ceo di AdKaora, che afferma: “Da sempre la mission di AdKaora è quella di fornire a brand e centri media soluzioni innovative efficaci, che rispondano in maniera diretta ad un mercato sempre più difficile dove intercettare un utente sfuggente, costantemente in mobilità, è diventato complesso. La nostra sfida è questa: raggiungere l’utente giusto attraverso i migliori touch point e nel micro-momento più opportuno per massimizzare la probabilità di portarlo nel punto vendita, dando informazioni ed insight fondamentali legate alle visite, alle vendite e alla natura di questo consumatore. Il successo di questo workshop testimonia che c’è molto interesse e fermento per questi argomenti. Quest’anno siamo riusciti ad evolvere e perfezionare le nostre soluzioni di proximity marketing anche grazie ad una crescita interna sana e organica, infatti l’azienda continua nel suo percorso di sviluppo e guardiamo al 2020, come sempre, da veri digital fighters con nuovi progetti in testa e la costante voglia di innovare”.

GUARDA QUI LE VIDEO INTERVISTE:

PRIMA COMUNICAZIONE

ENGAGE

Share