Proximity Marketing, tutti in fila

PROXIMITY MARKETING: COME CAMBIA IL COMPORTAMENTO DEL CONSUMATORE

Nell’Italia del lockdown e dell’emergenza sanitaria, il consumo di beni e servizi, nonchè dei media, è cambiato. Abbiamo indagato come e quanto si sono modificate le dinamiche, sfruttando, da una parte, le nostre conoscenze e capacità di analisi del mercato e, dall’altra, le tecnologie di geo-intelligence e di rilevazione del nostro partner Next14.

Com’è cambiata la pedonalità nei negozi? Cosa fanno le persone mentre sono in fila? Qual è il sentiment diffuso tra i consumatori?

Il report presenta delle analisi approfondite che rispondono a queste e ad altre domande, con l’obiettivo di dare delle indicazioni utili e concrete per poter massimizzare la brand awareness e intercettare l’utente al momento più opportuno influenzando il suo comportamento di acquisto.

VUOI APPROFONDIRE? SCARICA QUI IL REPORT.

Lo studio si concentra su tre pilastri in particolare:

  1. Pedonalità: le limitazioni imposte agli spostamenti hanno portato tutti i consumatori a rivedere le proprie decisioni, uno di questi è il momento da dedicare alla spesa;
  2. Micro Momento: i consumatori hanno impiegato il loro tempo in fila navigando su smartphone, poter intercettare l’utente in questo micro-momento è sicuramente un’opportunità importante per i brand;
  3. Media e Adv: gli utenti hanno mostrato di apprezzare i cambiamenti strategici delle aziende e la pertinenza dei loro messaggi di comunicazione

CONTATTACI QUI PER STUDIARE INSIEME UNA STRATEGIA AD HOC.

Share