PLAYSUNRISE SPLIT

Video advertising di impatto per il lancio del film Split di Universal Picture

Per il lancio del nuovo film Split, la casa di produzione Universal Picture ha scelto il formato PlaySunrise di AdKaora per la strategia di video advertising a supporto, attirando e creando engagement con un numero elevato di utenti.

La storia

105 anni di produzione di film campioni d'incassi.

Universal Pictures è uno dei più importanti studi cinematografici americani, fondato nel 1912, è oggi di proprietà di Comcast e uno dei "Big Six" di Hollywood. Sei film di Universal Studios, (“Lo squalo” (1975), “E.T. l’extraterrestre” (1982), “Jurassic Park” (1993), “Cattivissimo me 2” (2013), “Fast & Furious 7” (2015), “Jurassic World” (2015), hanno realizzato record di box office.

L’obiettivo

Raggiungere e coinvolgere

Universal desiderava intercettare e coinvolgere gli utenti nella visione del trailer del film Split a cui si aggiungeva l’esigenza di comunicare la data di uscita nelle sale e spingere quindi gli utenti a recarvisi in un lasso di tempo ben preciso.

La soluzione

PlaySunrise: formato video di impatto e brandizzato

AdKaora ha utilizzato il formato PlaySunrise per un’attività di video advertising di sicuro impatto. Il formato video outstream è pensato per una navigazione mobile: il video viene incorniciato in un background totalmente brandizzabile con logo, payoff, elementi decorativi e call to action, e assume la forma di un vertical full screen, creando un forte impatto, con il vantaggio di rimanere totalmente compliant nei confronti dell’utente, in quanto chiudibile in qualsiasi momento. La call to action conclusiva infine invita l’utente ad approfondire il contenuto del brand.

Il successo

Ottima visione del trailer dell’iniziativa presso il target selezionato

Costruire attorno all’anteprima del film un formato custom si è rivelato una strategia efficace per Universal e ha permesso al trailer di generare un alto numero di visualizzazioni tenendo la data di uscita del film nelle sale in evidenza durante tutta la visione. La campagna di due settimane ha generato il 70% di View-through rate e il 7% degli utenti ha continuato la navigazione sui contenuti del marchio.